Vai al contenuto

Bouye (Senegal): come fare il succo al frutto di Baobab

 

Il bouye è una bevanda del Senegal a base di frutti di baobab, acqua e/o latte. Scopri la ricetta e i benefici di questo succo miracoloso.

Cos’è bouye?

Il Bouye è una bevanda fatta con la polpa del frutto di baobab mescolata con un po’ d’ acqua e/o latte. Contiene molte proprietà nutritive e terapeutiche, è ricca di vitamina C e conferisce forza ed energia all’organismo.

In genere viene consumata fredda e può essere aromatizzata con estratti di vaniglia, cannella o fiori d’arancio.

Con la polpa del frutto del Baobab è possibile preparare numerose bevande (succhi, frullati, smoothie) e anche il gelato, tuttavia in Europa è pressoché impossibile riuscire ad acquistare il frutto fresco, in sostituzione è possibile utilizzare la polvere di Baobab.

Ricetta succo di bouye

Ecco una video-ricetta di Astuces du Monde riguardo a come fare il bouye, il succo ai frutti di Baobab.

Se sai il francese, ti basteranno poco più di 2 minuti per poter comprendere gli step fondamentali della ricetta. In ogni caso in questo articolo abbiamo riportato le dosi, gli ingredienti e la preparazione in italiano.

Ingredienti

  • 500 gr. di polpa del frutto di baobab
  • 400 gr. di latte concentrato non zuccherato
  • 400 gr. di latte concentrato zuccherato
  • 1 cucchiaio d’aroma di vaniglia
  • 2 cucchiai d’aroma di fiori d’arancia
  • 1 noce moscata grattugiata
  • Zucchero q.b (facoltativo)

Materiale occorrente

  • Ciotole di varie dimensioni
  • Colino 

Preparazione

  1. Mettere i frutti di baobab in un recipiente e aggiungere acqua bollente, lasciare in ammollo e mescolare con una frusta fino ad ottenere un succo.
  2. In un altro recipiente, filtrare il succo di bouye aiutandosi con un colino.
  3. Ripetere l’operazione con la polpa rimasta nel colino: rimettere i frutti di baobab nel recipiente precedente, mescolare con una frusta aggiungendo un po’ d’acqua e filtrare.
  4. Al succo filtrato, aggiungere entrambi i concentrati di latte, l’aroma di vaniglia, l’aroma di fiori d’arancio, la noce moscata e lo zucchero a piacere.
  5. Mescolare con cura il succo di baobab e servire fresco. 

Succo ai frutti di Baobab: ricetta gambiana

Ecco una video-ricetta di Gam Cuisine riguardo a come fare il succo di baobab, il Bouye.

Se sai l’inglese, ti basteranno poco più di 3 minuti per poter comprendere gli step necessari della ricetta. In ogni caso in questo articolo abbiamo riportato le dosi, gli ingredienti e la preparazione in italiano.

Ingredienti

  • 2 tazze di polpa del frutto di baobab
  • 1 1/2 tazza di zucchero
  • 3 tazze di acqua
  • 1 cucchiaino di aroma di banana (facoltativo)
  • Una lattina di latte condensato (facoltativo)
  • 1 cucchiaino di aroma di noce moscata (facoltativo)
  • 1 cucchiaino di estratto di vaniglia (facoltativo)

Materiale occorrente

  • Ciotole di varie dimensioni
  • Colino 

Preparazione

  1. In una ciotola, aggiungere la polpa del frutto di baobab, versare l’acqua e lasciare in ammollo per almeno 20 minuti.
  2. Mescolare con una frusta per estrarre tutto il succo dalla polpa.
  3. Aiutandosi con un colino, filtrare il succo di bouye in un’altra ciotola.
  4. Al succo filtrato, aggiungere il latte, lo zucchero e mescolare ancora.
  5. Filtrare nuovamente il succo di baobab e aggiungere gli aromi di banana, vaniglia e noce moscata.
  6. Mescolare con cura il succo e servire fresco.

Conclusioni

Grazie per aver letto l’articolo, condividilo se pensi ti sia stato utile, spero che alcune di queste informazioni ti potranno aiutare a replicare la ricetta facilmente.

Bouye: succo di baobab

AfroXentric è un blog per persone pratiche, iscriviti alla nostra Newsletter per ricevere altre informazioni utili o semplici curiosità sul continente africano.

Questo blog aderisce al programma di affiliazione Amazon. Qualora dovessi acquistare alcuni prodotti tramite i link promozionali presenti su questo sito, AfroXentric riceverà delle commissioni.

Vedi altri articoli e ricette:
Tag:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

La nostra newsletter

Ricevi informazioni utili o semplici curiosità sul continente africano.