Fataya al tonno: ricetta con salsa d’accompagnamento

Fataya
 

Ricetta per fataya al tonno e salsa d’accompagnamento, un piatto street food della cucina senegalese da provare assolutamente.

Fataya al tonno: ricetta 

Ecco come preparare le fataya al tonno, segui la ricetta di Au coeur de la cuisine.

Il video dura 10 minuti e in questo articolo potrai trovare dosi, ingredienti e preparazione in italiano.

Presentazione

Fataya è un cibo da strada della cucina senegalese, si tratta fagottini di pasta fritta ripieni di carne o pesce serviti con varie salse alla cipolla, pomodoro e peperoncino.

Ingredienti

IMPASTO

  • 700g di farina
  • 1/2 bicchiere di latte
  • 125g di burro
  • 2 cucchiaini di sale
  • 1 bustina di lievito in polvere
  • 4 uova

RIPIENO AL TONNO:

  • 2 cucchiai di concentrato di pomodoro
  • 400 g di tonno Pepe Prezzemolo
  • 3 spicchi d’aglio
  • 1 cipolla
  • Sale

SALSA DI POMODORO :

  • 3 cipolle
  • 2 cucchiai di concentrato di pomodoro
  • Sale Pepe
  • 3 spicchi d’aglio
  • Prezzemolo
  • Olio

Preparazione

  • In una ciotola aggiungere la farina, il lievito, le uova, il latte, il sale e impastare. Aggiungere il burro fuso e altro latte se necessario.
  • Togliere l’impasto dalla ciotola e continuare ad impastare su un piano da lavoro infarinato.
  • Una volta che la pasta sarà pronta, lasciare riposare per all’incirca 2 ore e mezza.
  • Nel frattempo preparare il ripieno. Mettere una pentola a fuoco medio con un goccio d’olio. Aggiungere il concentrato di pomodoro, una cipolla tritata e lasciare stufare. Dopodiché unire il tonno, mescolare e spezzettare per bene.
  • Aggiungere prezzemolo, aglio, pepe e sale continuando a mescolare. Togliere dal fuoco a fine cottura.
  • Per la preparazione della salsa tritare grossolanamente le cipolle. In una pentola a fuoco medio scaldare un goccio d’olio e soffriggere il concentrato di pomodoro con il trito di cipolle e stufare per circa 5 minuti.
  • Aggiungere un po’d’acqua (quanto basta per diluire leggermente la salsa) e gli aromi (prezzemolo, aglio e pepe).
  • È ora di assemblare le fataya. Stendere la pasta con un mattarello e copparla con un coppapasta. Al centro di ogni fataya posizionare un cucchiaio di ripieno. Chiudere a metà in modo da ottenere una mezza luna e sigillare il punto di chiusura pressando con una forchetta.
  • In una pentola a fuoco basso scaldare dell’olio e friggere le fataya non appena sarà caldo. Far dorare da entrambi i lati e servire le fataya con la salsa.

Conclusioni

Grazie per aver letto l’articolo, condividilo se pensi ti sia stato utile, spero che alcune di queste informazioni ti potranno aiutare a replicare la ricetta facilmente.

Fataya

AfroXentric è un blog per persone pratiche, iscriviti alla nostra Newsletter per ricevere altre informazioni utili o semplici curiosità sul continente africano.

Questo blog aderisce al programma di affiliazione Amazon. Qualora dovessi acquistare alcuni prodotti tramite i link promozionali presenti su questo sito, AfroXentric riceverà delle commissioni.

Vedi anche:

Tag:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.