Insalata di fonio e frutta: ricetta veloce

Insalata di fonio
 

Come preparare un’insalata a base di fonio e frutta. Una ricetta di Yolélé, un’azienda nata con lo scopo di supportare i contadini dell’Africa occidentale.

Video della ricetta

Questa è una video-ricetta del canale YouTube Yolélé riguardo a come preparare un’insalata a base di fonio e frutta semplice e veloce.

Yolélé è l’azienda fondata da Pierre Thiam con la missione di creare opportunità economiche per le piccole comunità agricole e condividere con il mondo i cibi vibranti dell’Africa, a partire dal FONIO: l’antico grano dell’Africa occidentale.

Se sai l’inglese, ti basterà meno di 1 minuto per poter comprendere gli step necessari della ricetta di Yolélé. In ogni caso in questo articolo abbiamo riportato le dosi, gli ingredienti e la preparazione in italiano.

Ingredienti

  • Fonio cotto e scolato
  • 2 cucchiai di succo di limone
  • 1 cucchiaio di zenzero fresco
  • 1 cucchiaio d’aglio fresco
  • 120 ml d’olio d’oliva
  • 1 tazza da 240 ml di pomodori tagliati a pezzi
  • 1/2 tazza da 240 ml di cipolle a dadini
  • 1 tazza da 240 ml di pere tagliate a pezzi
  • 1/2 tazza da 240 ml di menta
  • 1/2 tazza da 240 ml di prezzemolo
  • Sale q.b

Materiale occorrente

  • Ciotole

Preparazione

  1. Cuocere il fonio, scolare e lasciare raffredare (se non sai come fare qui trovi la ricetta).
  2. In una piccola ciotola unire i seguenti ingredienti: succo di limone, sale, zenzero e aglio.  Mescolando con cura, incorporare anche l’olio d’oliva fino a ottenere unemulsione.
  3. In un’altra ciotola aggiungere il fonio cotto, i pomodori, le pere, la cipolla, la menta e il prezzemolo.
  4. Versare l’emulsione sopra l’insalata di fonio e mescolare. Il piatto è pronto, assagiare e servire.

Conclusioni

Grazie per aver letto l’articolo, condividilo se pensi ti sia stato utile, spero che alcune di queste informazioni ti potranno aiutare a replicare la ricetta facilmente.

Insalata di fonio

AfroXentric è un blog per persone pratiche, iscriviti alla nostra Newsletter per ricevere altre informazioni utili o semplici curiosità sul continente africano.

Potrebbe interessarti anche:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.